“NON HO TEMPO!”

by Vincenzo Palmisano / 28 Aprile 2014 / No Comments

Come rispettare le scadenze?

 

Come suddividere il carico di studio o di lavoro?

 

Si possono fare più cose contemporaneamente?

 

Ognuno di noi si fa queste domande fin da quando frequenta le scuole medie e superiori.

Con l’università poi non sempre ci sono scadenze o verifiche periodiche obbligatorie, e il mostro del fuori corso è sempre dietro l’angolo.
In qualunque lavoro, del resto, ci viene insegnato che rispettare le scadenze ed essere produttivi è fondamentale.

Ma quali sono gli errori più comuni che si commettono nella pianificazione?

 

  1. Obiettivi poco realizzabili
    Attenzione! Essere ambiziosi è un bene, l’importante è non cadere nella trappola che ci tende un obiettivo poco raggiungibile.
    Dire “Oggi studierò 1000 pagine!”, oppure “Oggi farò quello che faccio in una settimana di lavoro!” è senza dubbio ambizioso; non riuscirci può creare frustrazione e farci venire la voglia di dedicarci ad altro.
  2. Calcolo poco preciso dei tempi
    Il modo più comune di pianificare le scadenze è la cara, vecchia divisione tra la quantità di cose da fare e i giorni che ci separano dalla fatidica data.
    I punti deboli di una pianificazione come questa? Non tiene conto degli imprevisti, del nostro rendimento e del grado di difficoltà. Quando poi ci sono più scadenze vicine tra loro è facile fare confusione e non portare a termine il lavoro come vorremmo!
  3. Procrastinazione estrema
    “Oggi sono stanco, lo farò domani”: questo è un ragionamento diffusissimo, soprattutto quando si arriva a tarda sera e siamo ancora in alto mare. Ciò di cui non teniamo conto è che il giorno successivo avremo altre cose da fare, e basterà un piccolo imprevisto a farci ritrovare sommersi di lavoro.
  4. Pensieri limitanti
    “Non ce la farò mai a finire in tempo!”: chi è che non l’ha mai pensato, almeno una volta? Di certo con questo tipo di pensieri è più difficile rimanere concentrati e a dare il massimo, così si molla la presa sul più bello quando basterebbe solo un piccolissimo sforzo in più per arrivare alla meta!

 

Pianificare gli esami e rispettare le scadenze è importante tanto quanto avere un buon metodo di apprendimento e saper comunicare efficacemente ciò che si vuole esprimere.
Se vuoi saperne di più leggi la nostra sezione dedicata alla gestione del tempo e tieni d’occhio gli appuntamenti in programma per rimanere sempre informato.
E se ti dovesse venire in mente la frase “non ho tempo” rileggi i quattro punti di sopra… Di sicuro ti verrà in mente un modo per trovarlo 😀